Tuesday, April 1, 2014

Parto Cantato: la voce e il femminile a Roma


Roma, 29-30 marzo 2014

"Quando ho deciso di iscrivermi non sapevo bene a cosa sarei andata incontro e sono davvero felice di essermi lasciata andare a questa esperienza. Elena è una fatina rock con animo anni '50 che fa davvero voglia di dire I love you. Il tuo punto di vista è così umano e sereno che stride con la situazione ospedaliera che purtroppo ci circonda... Grazie per il tuo equilibrio, per la tua esperienza e per la tua voce. Grazie per le canzoni che ci hai insegnato. Grazie per la canzone delle Doule che è la mia preferita! Questi due giorni sono stati una boccata d'aria pulita, fra persone che si sono lasciate respirare a pieni polmoni. Grazie per esservi donati in questo modo." Eleonora, custode della nascita, Rieti

"Ho partecipato a vari seminari e convegni riguardanti la nascita. Non avevo idea che quello di Elena a Nascere e crescere potesse essere così diverso. Rituali, candele, canti... non avevo ancora mai sentito parlare di cio' intorno alla gravidanza e nascita. Elena, hai un carisma eccezionale, tutta la forza e passione che metti per la tua causa si percepiscono a pelle. E le immagini che ci hai fatto vedere mi hanno illuminata. E' incredibile cio' che riesci ad evocare. Sei fantastica, dolce, simpatica, ironica. Ti ringrazio per tutto quello che fai. Spero di rivederti presto. Ti amo grande Donna." Arianna, mamma, Roma


"Vi ringrazio tanto per il calore e l'accoglienza che mi/ci avete dimostrato! E' stato complesso e bello fare questa esperienza. E' stato meraviglioso sentirvi vicine piangere e ridere nel vostro abbraccio. Lasciarsi andare e ridere tutti insieme ha fatto la differenza. Ringrazio tanto Elena per la sua delicatezza, il suo tocco leggero e sensibile nell'affrontare temi profondi e difficili. Il suo punto di vista diverso e incosueto nel trattare la vita e suoi contenuti mi ha permesso di prendere in considerazione molteplicità e diversità su temi che reputavo nebulosi e univoci. Al momento la complessità rimane, ma almeno l'idea di avere punti di vista felici e sorredenti mi rende tutto più luminoso. Ringrazio Annamaria per la sua accoglienza: viscerale "tigresca" e Materna. Per ringraziare il mio Damore per esserci stato non ci sono parole...ma infinita gioia e Infinito Amore."
Sabrina, mamma, Roma



"E' stato sorprendente e calmante, grazie, mi sembra di aver passato con voi più di una settimana." Francesca, mamma e studentessa ostetrica, Roma


"Elena è una persona speciale, una Grande Donna fatta di dolcezza, calore, amore e antico sapere. E' stato molto emozionante partecipare al seminario e stare ad ascoltare le tante storie che ha da raccontare e farsi trasportare dalle riflessioni che suscita. E' stato commovente cantare con lei e imparare dalla sua voce delle bellissime melodie. Grazie per aver aperto le porte ad un lato magico della maternità. Ti amo." Valentina, pianista, musicoterapista, educatrice musicale, Rieti

Foto di Marcello Braucci.

No comments:

Post a Comment